giovedì, 18 aprile 2019




KAMASUTRA - la posizione del giorno


La scalciata della cavalla


In questa posizione entrambi i partner sono seduti, con i busti leggermente reclinati all'indietro. La donna posiziona il suo bacino tra le cosce aperte del partner, quindi solleva le gambe e le posa sulle spalle dell'uomo.
Lui la penetra con regolari colpi d'anca, oppure con rapide accelerazioni nei momenti in cui la "cavalla" è particolarmente selvaggia. La penetrazione risulta profonda, ma nello stesso tempo "stretta" nel momento in cui la donna stringe le gambe; la visione della vagina inoltre induce ulteriori stimoli per il raggiungimento dell'orgasmo.



Consiglio per Lui

Cerchiamo di sfruttare al massimo la posizione, che ci consente una penetrazione profonda, ma nello stesso tempo un rapporto ravvicinato con i piedini della partner. Anche se non siamo dei feticisti del piede, potremo comunque apprezzare il piacere di impegnare la nostra bocca sulle dita o sulle caviglie, o eventualmente sui polpacci della nostra lei.


Consiglio per Lei

Cerchiamo un punto di appoggio per la nostra schiena; un cuscino appoggiato alla parete è l'ideale se non abbiamo addominali d'acciaio. Allarghiamo e stringiamo le gambe per variare l'intensità e la profondità della penetrazione. Usiamo il nostro bacino come perno per i movimenti, spingiamoci in avanti e chiediamogli di leccarla; ci costerà qualche sforzo fisico in più, ma ne varrà la pena.

7043-30/167


Pagella
Difficoltà:  
Piacere:  
Fatica:  
Praticabilità:  
Estetica:  
Popolarità:  

I cookie presenti in questo sito ed i dati personali liberamente forniti dagli utenti sono utilizzati al solo scopo di fornire il servizio richiesto.
Se rimani sul sito accetti l'utilizzo dei cookie e le regole di privacy.